Via Mino, 2

Commenti

felsinea

Mangiar bene o ballar meglio? Fai tutti e due!

scritto da felsinea
5 novembre 2007 alle 13:14
0

Appena entri non puoi far a meno di notare l'accoglienza del posto. Luci calde, atmosfera festaiola e staff che scherza e ride e nei momenti di tranquillità sale sul bancone a ballare e scatenarsi con il pubblico.
Non ci si può di certo annoiare soprattutto con la varietà di musica che propongono nelle serate per accontentar ogni genere di gusto.
Se decidete di passare una serata lì vi suggerisco di iniziare dalla cena con crescentine accompagnate da affettati misti o verdure e carne argentina...assicurato che non parlerete d'altro per giorni!
Ma anche primi piatti e ottimi vini oltre la varietà di birre che offre il bancone.
Per chi volesse rimanere leggero ci sono stuzzichini o piadine.
I concerti dal vivo scatenano anche le anime più tranquille, soprattutte se accompagnate il tutto dal Mojito cubano, una variante del Mojito personalmente molto più buona!
In estate ospita il Giostrà grazie alla sua immensa veranda estiva che comprende un intero parco con palco annesso in cui si ascoltano concerti, spettacoli di cabaret e dj set.
La sala interna è provvista di maxi-schermo Sky dove si possono vedere anticipi e posticipi del Campionato Italiano e Champion's League.
Di domenica propongono l'aperitivo a buffet con la musica di Dado Dj e ovviamente le partite...la miglior alternativa al grigiore delle domeniche invernali!
L'età media varia dai 25 ai 35/40 anni.